PEPSICO DIVENTA SPONSOR UFFICIALE DELLA RYDER CUP

PepsiCo ha firmato un nuovo accordo pluriennale con la Ryder Cup Europe in un accordo che vedrà il marchio espandere la sua portata nel golf fino alla Ryder Cup.

L’accordo vedrà PepsiCo come fornitore mondiale della competizione fino al 2025, e diventerà la bevanda analcolica ufficiale, il tè freddo ufficiale e la bevanda sportiva ufficiale del torneo, servendo Pepsi, Gatorade e Lipton Iced Teas. 

In un accordo separato, la società ha esteso la sua partnership di lunga data con la PGA of America, attiva dal 1993.

Il marchio Aquafina dell’azienda diventerà l’acqua in bottiglia ufficiale della Ryder Cup negli Stati Uniti e vedrà le opzioni a basso contenuto calorico e senza zucchero del marchio estese alla Ryder Cup.

PepsiCo è già fornitore ufficiale di bevande analcoliche, tè freddo ufficiale e bevande sportive ufficiali del PGA of America, del PGA Championship, del KPMG Women’s PGA Championship e del KitchenAid Senior PGA Championship.

We’re thrilled to deepen our relationship with the PGA of America and Ryder Cup. PepsiCo is proud to bring our brands to the course and support the game of golf on the world’s stage. We look forward to our partnership with both organizations to drive innovation and sustainability initiatives to the green in the years to come.

Anne Fink – President of PepsiCo Global Foodservice

The Ryder Cup is recognised as one of the world’s truly great sporting events and, as a result, we look forward to welcoming PepsiCo and its globally recognised portfolio of brands into our commercial family.

Guy Kinnings – European Ryder Cup Director

Secondo alcune indiscrezioni, la PGA of America, la Ryder Cup Europe e la PepsiCo lavoreranno insieme per guidare l’innovazione e le iniziative di sostenibilità da nuove opzioni di idratazione, compresa l’introduzione di Aquafina in lattina. 

MACRON E FIR INSIEME NELLA NUOVA STAGIONE SPORTIVA

Federazione Italiana Rugby e Macron hanno presentato le nuove maglie che tutte le Nazionali maschili e femminili indosseranno nel corso dei rispettivi impegni internazionali.

Per quanto riguarda gli azzurri di Franco Smith la nuova maglia farà il suo esordio a Dublino contro l’Irlanda, il prossimo 24 ottobre, quando all’Aviva Stadium è in programma il recupero della gara del Sei Nazioni non disputata a causa dell’emergenza sanitaria.

La nuova maglia Home si conferma nel colore azzurro Italia e presenta un collo alla coreana con bordo bianco, così come in bianco sono i polsi delle maniche raglan.

La principale caratteristica grafica della maglia è un fine gessato orizzontale embossato tono su tono. Le cuciture sono rinforzate e sul retro è presente la tasca porta GPS e un inserto tricolore sul fondo. Il backneck è personalizzato con il logo della FIR e la scritta ITALIA. Sul petto a destra, in colore bianco, si trova il Macron Hero e a sinistra, lato cuore, il logo della Federazione Italiana Rugby.

Gli shorts sono bianchi con coulisse bianche, puntali tricolori e inserto tricolore sul retro. I calzettoni sono azzurro Italia con bordo superiore bianco.

La versione Away è bianca con collo a V con bordi blu che ritroviamo anche sulle maniche raglan.

In questa maglia spicca una grafica optical verde e rossa sulle maniche a formare la bandiera italiana. Anche in questo caso, come nella Home, nel corpo anteriore è presente un gessato orizzontale tono su tono. Nel retro la tasca porta GPS e sul fondo l’inserto tricolore. Il backneck è personalizzato con etichetta con logo FIR e la scritta ITALIA. Sul petto, in blu, il Macron Hero e, a sinistra, il logo della Federazione Italiana Rugby.

Gli shorts sono in azzurro Italia con coulisse bianche, puntali tricolori e inserto tricolore sul retro. I calzettoni sono bianchi con bordo superiore azzurro Italia.

Tutte le maglie hanno una vestibilità Body e i tessuti utilizzati sono Bodytex e Poliestere che oltre a leggerezza e traspirabilità, assicurano la massima resistenza.

FIR E BENETTON RUGBY RINNOVANO PER ALTRI 4 ANNI

La Federazione Italiana Rugby e Benetton Rugby hanno ufficializzato di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo quadriennale della licenza di partecipazione della franchigia con sede a Treviso al “Guinness PRO14″.

La franchigia presieduta da Amerino Zatta prenderà parte dunque almeno sino al 30 giugno 2024 al Guinness PRO14 e, in base ai piazzamenti ottenuti in tale competizione, alle Coppe Europee organizzate da European Professional Club Rugby.

Per ogni stagione sportiva, la FIR verserà a Benetton Rugby un contributo economico di 4.800.000 Euro.

Il rinnovo dell’accordo segna sia un nuovo momento dell’avventura celtica di Benetton Rugby, sia un ulteriore passo avanti nello sviluppo del progetto tecnico federale che vedrà i migliori prospetti dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” assegnati stagione dopo stagione direttamente all’interno delle due franchigie italiane di Guinness PRO14.

Benetton Rugby costituisce da oltre quarant’anni un’eccellenza del rugby italiano ed una realtà consolidata ad alto livello nel panorama continentale. Il Consiglio Federale è felice di aver raggiunto un accordo con il Presidente Zatta per il rinnovo quadriennale della licenza per la partecipazione al Guinness PRO14, che consentirà alla franchigia biancoverde di lavorare con serenità e con le necessarie garanzie economiche per continuare ad innalzare i propri standard, al servizio del rugby italiano. Nell’ultimo quadriennio la nostra collaborazione ha mosso importanti passi avanti, con un’accresciuta unità di intenti e di visione, imprescindibile per il raggiungimento di obiettivi individuali e comuni. Siamo entusiasti di poter continuare a lavorare insieme alla Famiglia Benetton, ad Amerino e ad Antonio Pavanello, proseguendo in un percorso che non potrà non avere positive ripercussioni tanto sulla nostra Nazionale che sulla franchigia e sullo sviluppo dei migliori giovani provenienti dal percorso formativo federale.

Alfredo Gavazzi – Presidente della FIR

Siamo lieti di aver raggiunto l’accordo con FIR per le prossime quattro stagioni sportive ai fini della nostra partecipazione al Guinness PRO14. Tale rinnovo rappresenta un segnale importante, di continuità ma soprattutto di condivisione progettuale e di vedute da cui l’intero movimento rugbistico italiano trarrà considerevole beneficio. Partecipare alle massime competizioni europee consente di fatto di preparare i nostri migliori giocatori italiani, offrendo loro la possibilità di confrontarsi ad un livello di gioco adeguato a quello del rugby internazionale. Questo sia per l’interesse della singola franchigia ma soprattutto perché in tal modo la nostra nazionale potrà disporre di atleti in grado di competere con quelli degli altri paesi. Pertanto Benetton Rugby proseguirà il processo di crescita intrapreso, puntando ad una maggiore affermazione nel panorama internazionale; il tutto con l’intento finale di voler consolidare ed accrescere, sempre di più, la considerazione e l’influenza del rugby italiano nelle dinamiche mondiali.

Amerino Zatta – Presidente di Benetton Rugby

PROLUNGATA LA PARTNERSHIP TRA RANDSTAD E JUVENTUS FINO AL 2022

Randstad e Juventus faranno squadra anche nelle prossime due stagioni per confermare la propria leadership nei rispettivi settori e raggiungere nuovi obiettivi.

Il primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane ha rinnovato la collaborazione con il Club campione d’Italia, di cui sarà partner ufficiale fino al 2022.

L’accordo prevede la visibilità del marchio Randstad all’Allianz Stadium, che sarà anche la sede di eventi esclusivi, con la presenza di giocatori e Juventus Legends, sui temi e i valori che accomunano lo sport e il mondo del lavoro.

Con questo accordo proseguiamo il nostro cammino insieme, iniziato nel 2014, con la soddisfazione dei successi sportivi e professionali ottenuti e l’obiettivo di raggiungere nuovi ambiziosi traguardi. Randstad e Juventus hanno un ruolo guida nei rispettivi settori e condividono la stessa passione per il proprio lavoro, la stessa ambizione all’eccellenza e lo stesso orientamento all’innovazione e all’allenamento costante per migliorare i risultati. Rinnovare per un altro biennio questa collaborazione è un passo importante per migliorare ulteriormente il nostro lavoro e i nostri servizi e continuare a garantire il “perfect match”, l’incontro perfetto tra le persone alla ricerca del lavoro giusto e le aziende alla ricerca dei migliori talenti.

Marco Ceresa – Amministratore Delegato Randstad Italia

Siamo molto felici di continuare a lavorare insieme a Randstad per le prossime due Stagioni portando a 8 anni la durata complessiva della partnership che ci lega, una delle più longeve per il Club. Attraverso nuovi progetti e la comune, costante ricerca di rinnovate sfide dentro e fuori dal campo i nostri brand si impegnano ad alimentare reciprocamente la leadership nei rispettivi settori.

Giorgio Ricci – Chief Revenue Officer Juventus

NILOX E JUVENTUS FC ANCORA INSIEME

E’ ufficiale la partnership che legherà la Juventus Nilox, brand italiano di mobilità elettrica su due ruote, che nell’ultimo anno ha lanciato tre modelli di monopattini e sette nuove e-bike confermandosi uno dei protagonisti del mercato e-mobility.

Nilox si affiancherà al club con diversi assets di visibilità presso l’Allianz Stadium, il sito internet e i canali social ufficiali del club, proponendo tutta la sua gamma di veicoli elettrici; inoltre sono previste nuove modalità di attivazione, tra cui la realizzazione di contenuti crossmediali per promuovere i prodotti Nilox messi a disposizione dell’intera rosa.

Siamo felici di dare continuità alla partnership con Nilox che ci permetterà di comunicare alla nostra fan base concetti sempre più centrali nelle abitudini di vita di tutti noi legati all’ecosostenibilità.

Giorgio Ricci – Chief Revenue Officer di Juventus

Rinnoviamo la nostra partnership con la Juventus, dopo i risultati soddisfacenti ottenuti nella scorsa stagione. Grazie alla capacità di interazione del club con la propria amplissima fan base e la visibilità allo stadio, siamo riusciti ad accrescere la nostra brand awareness ed aumentare le vendite dei nostri prodotti. Siamo pronti per raggiungere insieme nuovi importanti traguardi.

Giovanni Testa – Direttore Generale del Gruppo Esprinet e Responsabile del Brand Nilox

MACRON, TERZO PIÙ IMPORTANTE BRAND NEL SETTORE DELLE SPONSORIZZAZIONI TECNICHE IN EUROPA

Macron, l’azienda italiana leader nel mercato internazionale dello sportswear e terzo più importante brand nel settore delle sponsorizzazioni tecniche a livello di club calcistici europei, è rappresentata da ben 21 club in 17 Paesi diversi, nelle due più importanti competizioni calcistiche per club in Europa: UEFA Champions League ed Europa League.

In UEFA Champions League, Lazio (Italia) e Club Brugge (Belgio) hanno accesso diretto alla fase a gironi, mentre Viktoria Plzen (Rep.Ceca), PAOK Salonicco (Grecia), Stella Rossa Belgrado (Serbia) e Omonia Nicosia (Cipro) sono impegnate nel turni preliminari.

Due gli accessi diretti anche in Europa League con Real Sociedad (Spagna) e OGC Nice (Francia), ai quali si aggiungono, impegnati nei preliminari, Sporting Clube de Portugal (Portogallo), APOEL Nicosia (Cipro), Hajduk Spalato (Croazia), Lech Poznan (Polonia), Honved (Ungheria), DAC 1904 (Slovacchia), Zrinjski Mostar e Željezničar (Bosnia), Škendija (Macedonia), Barry Town e Bala Town (Galles), Vikingur Reykjavik (Islanda) e Motherwell (Scozia).

Macron non è solo rappresentata da tutti questi club: il Macron Hero sarà comunque presente in ogni partita di UEFA Champions League e di Europa League perché, dallo scorso anno, il brand italiano è “Official UEFA Referee Match Kit Supplier”, prima azienda italiana a fornire tutto il materiale tecnico al settore arbitrale UEFA e quindi a tutti i direttori di gara impegnati nella direzione delle sfide europee.

UEFA Champions League ed Europa League sono gli appuntamenti continentali più importanti a livello di club. Essere presenti con così tanti e importanti club ed essere rappresentati anche dai migliori arbitri UEFA, accresce ulteriormente la visibilità del nostro brand. Ogni squadra, oltre alla passione e all’impegno, mette in campo la propria storia, che noi raccontiamo con la stessa passione e impegno, realizzando per loro maglie uniche che portano dentro l’orgoglio e l’emozione di prendere parte a queste grandi sfide calcistiche. A tutti i nostri club auguriamo di raggiungere il miglior risultato possibile.

Gianluca Pavanello – Ceo Macron

LAVAZZA E JUVENTUS: ANNUNCIATA LA NUOVA PARTNERSHIP

Official coffee” a livello globale del club campione d’Italia: nasce così la partnership siglata da Lavazza e Juventus FC

Entrambe di origine torinese e oggi due realtà globali, Lavazza e Juventus, grazie alla visione strategica e alla capacità imprenditoriale, hanno saputo creare ed esportare nel mondo un modello di business vincente riconosciuto a livello internazionale.

L’accordo prevede una serie di azioni di marketing e comunicazione quali la visibilità del brand Lavazza sul campo durante le partite di serie A e Coppa Italia e al Juventus Training Center, attività su canali digital e social, l’utilizzo del logo per la comunicazione ATL, BTL e web.

La partnership coinvolgerà anche la Prima Squadra di calcio femminile della Juventus, che dalla sua costituzione è sempre stata campione d’Italia, e anche il mondo eSports grazie ad alcune attività con il team bianconero di eFootball.

Rientrano nell’accordo anche il consumo esclusivo di caffè Lavazza presso tutti i bar e le sale hospitality dell’Allianz Stadium di Torino, dotate anche di Coffee Station; l’utilizzo di macchine Lavazza presso tutti gli “Sky box” dello stadio, nonché il diritto di fornire il caffè presso il J Hotel.

Siamo particolarmente orgogliosi di siglare questa partnership pluriennale con un brand iconico come Juventus, che come noi è torinese, italiano, con un’importante heritage familiare e dalla dimensione internazionale. Lo sport rappresenta un pillar strategico del nostro brand per far apprezzare in tutto il mondo la vera cultura del caffè italiano e per raggiungere un pubblico trasversale di appassionati. Sono certo che questa nuova collaborazione risulterà vincente per trasmettere ancora una volta, e sempre meglio, i valori condivisi come la ricerca dell’eccellenza, la capacità di innovare e di ispirare le persone, e renderà ancora più unico il mondo Juventus con una coffee experience di altissima qualità firmata Lavazza.

Sergio Cravero – Chief Marketing Officer Lavazza

Accogliamo Lavazza nella famiglia dei nostri partner con soddisfazione. Questo accordo è molto significativo per il nostro Club e la nostra città unendo due dei brand italiani più importanti al mondo. I progetti che andremo a realizzare insieme toccheranno diversi ambiti sfruttando i molti punti strategici di contatto tra le nostre realtà.

Giorgio Ricci – Chief Revenue Officer Juventus

VITALITY ANNUNCIA PARTNERSHIP CON SEI NUOVE SQUADRE DI CALCIO

Vitality ha annunciato nuovi accordi con sei club di calcio, comprendendo sia la squadra maschile che femminile di ciascuna.

La compagnia di assicurazioni sulla salute e sulla vita afferma che il suo impegno nei confronti delle squadre femminili, in particolare, evidenzierà il divario nell’attività fisica tra uomini e donne.

Annunciando nuove partnership con le squadre maschili e femminili di Crystal Palace, Leeds United e Southampton, il brand ha anche esteso i suoi accordi con il Chelsea ed il Cardiff City.

Inoltre, Vitality ha preso accordi con Bournemouth, Leicester City e Newcastle United, includendo anche le squadre femminili.

Vitality afferma che la partnership che ha con ogni club è diversa.

We are pleased to announce our partnerships with these six football clubs, across both the men’s and women’s game,” said, Neville Koopowitz, CEO, Vitality. Today’s announcements affirms our commitment to the women’s game and our aspiration to inspire many more women and girls to get and stay physically active. There has never been a more important time to get involved in women’s football, and including both the women’s and men’s teams in our football partnerships acknowledges the stark difference between how active men and women are, and the negative impact that COVID-19 has had on women’s activity levels. By working with the clubs we hope to drive visibility of both the women and men’s team, showcasing this great sport and encouraging millions more people to get active and play football, which is all in line with our core purpose to make people healthier and enhance and protect their lives.

Vitality afferma che lavorerà con i club per aumentare la visibilità del gioco femminile e ispirare ragazze e donne a dedicarsi al calcio e ad altri sport.

PEPSICO, SPONSOR UFFICIALE DELLA FINALE CHAMPIONS LEAGUE FEMMINILE 2020

PepsiCo ha annunciato la partnership pluriennale con UEFA Women’s Football, rafforzando ulteriormente la sua presenza in tutto il panorama calcistico d’élite, diventando sponsor ufficiale della finale di Champions League tra il Lione ed il Wolfsbug, che si terrà domenica 30 agosto.

La partnership del gruppo PepsiCo con il campionato europeo femminile si affianca alla pluriennale sponsorizzazione della UEFA Champions League maschile.

PepsiCo è orgogliosa di unificare e rafforzare la partnership globale con UEFA includendo anche il campionato europeo femminile. Questo è un momento importante per l’evoluzione dello sport e per il nostro business in tutto il mondo. Non vediamo l’ora di accelerare la crescita di questo entusiasmante gioco, impegnandoci per il futuro del calcio femminile.

Ram Krishan – Global Chief Commercial Officer PepsiCo

La partnership quinquennale vedrà PepsiCo sostenere il calcio femminile fino al 2025.

PepsiCo sarà partner principale della UEFA Women’s Champions League, della UEFA Women’s EURO, della UEFA Women’s Championships Under-19 e Under-17, e della UEFA Women’s Futsal EURO; sostenendo anche il programma UEFA Together #WePlayStrong che mira a incoraggiare più ragazze e donne a giocare a calcio.

INTEL ESTENDE LA PARTNERSHIP CON NATIONAL STUDENT ESPORTS

Intel ha esteso la sua partnership con la National Student Esports (NSE), l’ente ufficiale per gli eSport universitari, nell’anno accademico 2020/2021. 

Il marchio è il partner principale del British University Esports Championship della NSE, la competizione ufficiale per le università britanniche.

Oltre a supportare nuovamente il British University Esports Championship nel 2021, l’estensione vedrà la coppia Intel-FutureGen, un programma di sviluppo della leadership per studenti leader di alto livello nello spazio eSport, continuare per almeno un altro anno.

Intel is proud to support NSE and the British University Esports Championship for another season. Through education, new technologies and the Intel FutureGen programme, our partnership continues to nurture British talent. Working with organizations like the NSE is at the heart of our esports strategy and we remain committed to providing esports opportunities for young people throughout the UK.

Scott Gillingham – UK Gaming and eSports Lead Intel UK

We’re incredibly excited that Intel has decided to extend the partnership into 2021. With 70% of NSE’s audience enrolled on a STEM course, and almost 30% studying Computer Science, Intel brings so much more to the table for students than just its rich esports heritage.  

Jonathan Tilbury – Managing Director of NSE

Il British University Esports Championship ha visto gareggiare 1.100 squadre e 95 Università nella stagione 2019/20, rendendolo una delle più grandi competizioni di eSport organizzate in Europa.