LANDO NORRIS LANCIA UN NUOVO MARCHIO DI ESPORT

Il pilota della McLaren Lando Norris ha lanciato un nuovo marchio di eSport e lifestyle, Quadrant, che mira a colmare il divario tra le sue corse nel mondo reale e la sua attività di streaming online.

Secondo il pilota, il nuovo marchio si concentrerà sulla fusione delle sue passioni, in quattro aspetti chiave: giochi, abbigliamento, corse e contenuti.

Norris mirerà anche a portare il marchio in Formula 1, con piani in atto per il pilota di utilizzare un casco con marchio Quadrant al Gran Premio del Bahrain 2020. Il marchio disegnerà e creerà anche felpe, t-shirt e cappelli tra gli altri articoli. 

Coordinato da Veloce Esports e dalla società di gestione ADD Management di Norris, il canale produrrà video e streaming su base settimanale, dopo aver assemblato un team di influencer su una serie di piattaforme e generi.

Tra di loro, le personalità accumulano oltre 1,3 milioni di abbonati YouTube, tra cui la star di YouTube di F1 2020 Aarav Amin (Aarava), il pilota virtuale Steve Alvarez Brown (Super GT), la streamer di Call of Duty Maria Bish (RiaBish) e il creatore di contenuti FIFA Niran Yesufu (FNG).

I’m so excited to introduce Quadrant to the world. I’ve been working hard on this behind the scenes for a while now with my management ADD and it’s a great feeling to finally have everything in place. I’m a gamer at heart but I’m also passionate about apparel and getting closer to my fans. I’ve always been keen to build a brand of my own, so this is a great way to blend all of that together whilst having fun with a few of my good friends.

Lando Norris

We are really pleased to be able to launch this new company alongside Lando and continue to help him to achieve all his goals, both in Formula 1 and outside of the paddock. We know how important gaming and streaming is to him, so Quadrant is going to be a fantastic outlet for this and will give fans a much sought-after insight into his other activities.

Mark Berryman – ADD Management

Norris ha visto crescere il suo seguito online durante il blocco, quando ha preso parte a una serie di gare virtuali, mentre le corse nel mondo reale erano sospese.

Veloce Esports was a great match for Quadrant. We have worked with Lando before on the #NotTheGP series, and similarly with the other streamers on several other projects, so it seemed a perfect fit to bring everyone together. We’ve got some brilliant content coming your way and we can’t wait to see what the future holds for this exciting brand.

Jamie MacLaurin – Chief Sporting Officer Veloce Esports

LA FORMULA E DIVENTA IL PRIMO SPORT IN ASSOLUTO A ZERO EMISSIONI DI CARBONIO

La Formula E è diventata il primo sport a raggiungere un’impronta di carbonio netta pari a zero, avendo compensato le emissioni per le intere sei stagioni di corse elettriche.

L’annuncio è arrivato durante la Climate Week NYC 2020, dove il CEO Jamie Reigle ha firmato la lettera dell’UE 2030 delle Nazioni Unite a sostegno della campagna delle Nazioni Unite “Race to Zero“, che mira a creare un’economia decarbonizzata.

Nel corso dei suoi sei anni, la Formula E ha lavorato per ridurre le emissioni laddove possibile, compresi i trasporti e la logistica, estendendo le opzioni di fine vita delle celle delle batterie e tagliando tutte le plastiche monouso in loco. 

Le emissioni inevitabili, nel frattempo, sono state compensate attraverso investimenti in progetti ONU Gold e Verified Carbon Standard.

The ABB FIA Formula E Championship aims to deliver better futures through racing, and we are committed to playing a leading role in counteracting the effects of climate change. As a sport built on purpose, we remain committed to grow our sustainable practices and hope to inspire others to join us on our journey.

Jamie Reigle – CEO Formula E

DORILTON CAPITAL ACQUISTA LA WILLIAMS RACING

La società di investimenti privati Dorilton Capital, ​​con sede negli Stati Uniti, ha acquisito il team di F1 Williams Racing.

The transaction announced today marks the next stage in the history of Williams Formula 1 at an exciting time in the sport. The company has successfully completed its strategic review and we are pleased to announce the sale to Dorilton Capital, which delivers a great outcome for shareholders and secures the long term future of the company.

Mike O’Driscoll – CEO Williams

La notizia arriva dopo che il team, insieme a tutti gli altri nove costruttori di F1, hanno firmato il nuovo accordo, che porterà nuove modifiche alle regole di questo sport.

Dorilton, nel frattempo, afferma di aver posto l’accento sul rispetto e la conservazione del patrimonio della società, impegnandosi a continuare a correre con il marchio Williams ed afferma che non ha intenzione di trasferire il team lontano dalla sua base, a Grove, nell’Oxfordshire.

We are delighted to have invested in Williams and we are extremely excited by the prospects for the business. We believe we are the ideal partner for the company due to our flexible and patient investment style, which will allow the team to focus on its objective of returning to the front of the grid. We look forward to working with the Williams team in carrying out a detailed review of the business to determine in which areas new investment should be directed. We also recognise the world class facilities at Grove and confirm that there are no plans to relocate.

Matthew Savage – Chairman of Dorilton Capital

ALEX ZANARDI – VOLEVO SOLO PEDALARE

Tutti conoscono Alex Zanardi. Qualcuno sin dai suoi coraggiosi sorpassi in F1 e soprattutto col grande successo della formula Cart negli Stati Uniti; la maggior parte dall’incidente al Lausitzring, in Germania, che lo ha portato a un istante dalla morte e privo delle gambe.

Il recupero prodigioso di Zanardi e la sua determinazione sono balzati agli occhi del pubblico ovunque, in tv, sui giornali, dal ritorno al volante alla nuova avventura con la handbike fino agli ori olimpici e alla conduzione di programmi televisivi.

Non serve ripercorrere questi eventi che ognuno ricorda, come è inutile raccontare il carattere di Alex, l’affabilità, la tenacia, la simpatia, il suo essere alla mano, al contempo profondo e divertente.

Al suo posto, molti si sarebbero “accontentati” di essere ancora a questo mondo. Alex, invece, si è inventato una nuova vita.

Lo ha fatto grazie al suo spirito, un prodigioso, indefinibile cocktail di serenità e ironia, forza incrollabile e voglia di divertirsi. II tutto annaffiato da una straordinaria dose di umiltà.

Nell’automobilismo si è laureato campione CART nel 1997 e 1998, e campione italiano superturismo nel 2005. Nel paraciclismo ha conquistato quattro medaglie d’oro ai Giochi paralimpici di Londra 2012 e Rio 2016, e otto titoli ai campionati mondiali su strada.

In queste pagine si scoprono, episodio dopo episodio, tutte queste doti che infondono in chi legge entusiasmo e speranza.

Volevo solo pedalare” ripercorre tredici anni di vita eccezionale, raccontata come se si trattasse della normalità, ma affrontata sempre con il sorriso sulle labbra e la passione nel cuore.

…Nel mio letto di ospedale a Berlino, quando invece di domandarmi: “Come farò a vivere senza le gambe? Che vita di merda sarà?”, mi sono chiesto: “Ma come cavolo riuscirò a far tutte le cose che devo fare senza le gambe?”. E non c’era nulla di retorico, si trattava proprio di una domanda pratica. “So che in qualche modo ci arriverò.

Alex Zanardi

NASCE IL VIRTUAL PADDOCK CLUB

La Formula 1 ha stretto una partnership con Zoom per offrire un’esperienza virtuale al Paddock Club ed offrire ospitalità nonostante le corse si svolgano a porte chiuse.

Zoom e F1 affermano che offriranno un’esperienza esclusiva durante la stagione europea, comprensiva di otto gare, e cercheranno di espandere l’offerta anche per le restanti corse. 

A causa della pandemia in corso, le prime otto gare della F1 sono prive delle tradizionali offerte di hospitality. Quest’ultima è una componente chiave per il modello di business della F1, con il Paddock Club che frutta circa $358 milioni (€ 314,1 milioni) dei complessivi $2 miliardi di entrate (2019).

Proprio per questo le due aziende hanno collaborato per creare un’esperienza di ospitalità virtuale su misura per gli ospiti.

L’accordo è stato mediato da CAA Sports, agenzia di vendita esclusiva di F1. I biglietti per il Paddock Club costeranno $3.800 per due giorni.

We understood the opportunity Zoom presented to us, which was about delivering a live sporting experience for guests despite the fact much of sport is currently behind closed doors. Zoom by its very nature is about enabling and connecting businesses remotely and this partnership, which has been developed virtually, is an example of just that. We hope this will be the first of many innovations we roll out in the coming months for our partners. Over the past few months, through Project Pitlane and Virtual Grand Prix races, we have seen the ability to innovate is imperative as we collectively adapt to an environment that continues to evolve.

Ben Pincus – Director of commercial partnerships at F1

Long run, there’s an opportunity for a hybrid virtual/in-person model so distance is no longer a barrier to sports hospitality.

Janine Pelosi – CMO of Zoom

Zoom ha visto la sua tecnologia di videoconferenza esplodere in popolarità durante Covid-19 e ha stabilito un nuovo record aziendale in aprile, con oltre 300 milioni di partecipanti.

SUPERSTAR RACING EXPERIENCE DEBUTTERÀ SU CBS SPORTS NEL 2021

I piloti della Nascar Hall of Fame, Ray Evernham e Tony Stewart, hanno collaborato con il fondatore e amministratore delegato di Bruin Sports Capital, George Pyne, per creare una nuova serie di corse che andrà in onda attraverso le reti CBS nell’estate del 2021.

Superstar Racing Experience (SRX) è pronta a presentare e a far gareggiare piloti, provenienti da diversi contesti agonistici, che prenderanno parte a brevi gare di sprint, con particolare attenzione alla competizione testa a testa.

La serie andrà in onda sabato sera in prima serata sulla principale rete televisiva CBS e sul servizio di abbonamento CBS. Le gare durano 90 minuti e si svolgono in una finestra televisiva di due ore.

Le gare non avranno pit-stop ma un “primo tempo“, in cui i piloti e i capi dell’equipaggio prenderanno le modifiche e le decisioni strategiche necessarie per vincere la gara. 

We’ve set this up to bring the focus back to the drivers and their ability to compete head to head as opposed to the car deciding who wins.That’s going to create a unique dynamic for fans at the track and everywhere else. Adding superstar-caliber drivers and our unique racing features, you’re going to see all kinds of emotions playing out live. It’s going to be quite exciting and rekindle why a lot of people love short-track racing.

Ray Evernham

We are looking forward to teaming with Superstar Racing Experience to bring this exciting new auto racing series to CBS in prime time. This innovative racing series will feature great drivers competing on short-tracks and will provide viewers with unique, behind-the-scenes access, bringing fans closer to the action.

Sean McManus – Presidente CBS Sports

FORMULA 1 – MUGELLO, ORA È UFFICIALE!

La gara n. 1000 per la Ferrari si correrà al Mugello dall’11 al 13 settembre, ora è ufficiale!

Dopo Monza, che si correrà il 6 settembre, il Mugello sarà a tutti gli effetti il secondo Gran Premio d’Italia della stagione. L’Italia torna così ad ospitare due Gran Premi per la prima volta dal 2006 quando, oltre al solito appuntamento a Monza, trovò spazio l’ultima edizione del GP di Imola.

Mugello e Sochi si uniranno al calendario 2020 rivisto. Questo porta il numero attuale di gare a dieci, con altre da annunciare nelle prossime settimane. Come affermato in precedenza, ci aspettiamo che la stagione 2020 possa avere tra le 15 e le 18 gare.

Comunicato ufficiale

Abbiamo iniziato alla grande la nostra stagione in Austria lo scorso fine settimana e siamo sempre più fiduciosi nei nostri programmi per il resto del 2020. Il Gran Premio di Russia è un momento importante della nostra stagione e non vediamo l’ora di tornare a Sochi a settembre. Siamo altrettanto entusiasti di vedere la F1 al Mugello, un’occasione che segnerà la millesima gara della Ferrari.

Chase Carey – CEO di F1

FORD ITALIA LANCA “RACING STORIES” – UN SIMULATORE DI GUIDA SU INSTAGRAM STORIES

La casa automobilistica, in un periodo storico come questo in cui l’industria degli e-sports sta vivendo un boom senza precedenti, ha continuato la campagna di recruitment per il proprio team di e-gamer Fordzilla, per selezionare i migliori piloti virtuali e formare le sue squadre e-sport da riunire nel team europeo, composto dai top-player di Germania, Italia, Francia, Spagna e Regno Unito.

Per celebrare il proprio team di videogiocatori Ford ha voluto dedicare loro un canale Twitch per permettere agli utenti di fare il tifo e, per promuoverlo, insieme a GTB Roma, ha lanciato Racing Stories, il primo simulatore al mondo di gara automobilistica virtuale che utilizza tutti gli strumenti interattivi delle Instagram Stories per raggiungere il pubblico dei gamer direttamente sul loro smartphone.

È la prima volta che le stories vengono utilizzate, insieme al gioco di simulazione di guida virtuale Forza Motorsport 7, per ricreare la sensazione che ogni videogiocatore può esperire generalmente solo attraverso gamepad e consolle.