AIL BOLOGNA: CON SINISA PER LA RICERCA

Ciao, ho bisogno di Te perché dobbiamo permettere ad una squadra importante di allenarsi: è la squadra dei Ricercatori di AIL Bologna, al lavoro per sconfiggere le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma. Scendi in campo con me per la Ricerca. Ogni ora di lavoro finanziata può essere l’ora del goal decisivo

Siniša Mihajlović – Allenatore Bologna F.C. 1909

Questo l’appello di Siniša Mihajlović, allenatore del Bologna F.C. 1909 a sostegno della campagna lanciata da AIL Bologna, la sezione bolognese dell’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, condotta al padiglione 8 del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.

Alcuni decenni fa, dire a una persona “Hai una Leucemia, un Linfoma, un Mieloma”… era difficile. Ora possiamo farlo con maggiore tranquillità perché esistono cure che permettono di affrontare tali malattie e, spesso, di guarire i nostri  Pazienti. Vogliamo che questo “spesso” diventi “sempre”.

Professor Sante Tura – Presidente AIL Bologna

Tutto questo è possibile seguendo una sola strada, la RICERCA, che darà la possibilità di individuare terapie in grado di curare al meglio le persone e migliorare la loro qualità di vita.

La campagna è stata promossa in quanto sono mancate le occasioni per poter raccogliere fondi a causa della pandemia di Covid-19. Una sosta prolungata nelle attività di Ricerca, in questo momento, rischierebbe di vanificare tanti risultati che hanno richiesto anni per essere raggiunti.

Clicca qui per sostenere la campagna di ricerca.

MADRID OSPITERÀ IL WORLD FOOTBALL SUMMIT A LUGLIO

Madrid ospiterà al Teatro Goya, dal 6 al 10 Luglio, il World Football Summit, il contest internazionale che coinvolge tutti gli addetti ai lavori e gli stakeholders del mondo del calcio.

L’evento avrà come ospiti molti personaggi di spicco che include, tra gli altri, il Presidente della FIFA Gianni Infantino, il Presidente de “La Liga” Javier Tebas, leggende del calcio come Ronaldo, Veron, Villa, Dani Alves ed Iker Casillas, oltre ad allenatori di successo come Vicente del Bosque e Carlos Alberto Parreira.

Tra gli illustri speakers anche Magda Pozzo, Strategic Group Coordinator di Udinese Calcio che sarà protagonista di un panel, in calendario il 6 luglio alle ore 15:00 in videoconferenza, insieme ad altre prestigiose figure femminili tra cui: Ornella Desiree Bellia, Head of Professional Football della FIFA, Ebru Koksal di JStern & Co. , Pia Sundhage, team manager del Brasile, Assia Grazioli, founding partner e membro del board of directors della Juventus, Rebecca Smith, Global Director of the women’s game di Copa 90 e Tatjana Haenni, Director Women’s Football della federcalcio svizzera.

Sono onorata di essere tra gli speakers di un evento di respiro mondiale che vede riunito il gotha del calcio e ci permette di affermare, ancora una volta, il nostro modello societario. Si tratta di una grande occasione per esporre la nostra vision aziendale agli occhi di tutti gli addetti ai lavori che interverranno. Inoltre, nell’ambito di un panel di massimo spessore, visto il rilievo e dalla levatura delle speakers, viene confermata la centralità delle donne nel mondo del calcio per competenze e know how dimostrati.

Magda Pozzo – Strategic Marketing Coordinator Udinese Calcio

Il summit evidenzierà quindi il ruolo centrale delle donne in tutti i comparti dell’universo calcistico: da quello manageriale a quello prettamente tecnico ma anche giornalistico. Naturalmente, ampio spazio sarà riservato ai nuovi orizzonti che attendono il mondo del calcio, chiamato a raccogliere le nuove sfide nel post Covid-19.

IL PARMA IN CAMPO CON UNA MAGLIA ANTI COVID-19

Il Parma calcio in campo con il nuovo tessuto antibatterico Ti-energy Erreà per garantire una maggiore protezione da microbi e batteri ai propri atleti.

Il nuovo tessuto Ti-energy risulta notevolmente evoluto nelle caratteristiche e nelle funzionalità grazie all’impiego di due distinte tecnologie che prevedono la presenza di nanoparticelle di ossido di zinco (incapsulate permanentemente nelle fibre) per ottenere capacità antibatterica e il trattamento Minusnine J1+ per conferire impermeabilità ai liquidi.

Questa duplice caratteristica consente al tessuto di costituire una barriera efficace e protettiva in caso di droplet, liquidi, microrganismi, irritazioni da sfregamento e formazione di odori corporei.

Ti-energy è dotato, infatti, di una fondamentale proprietà idrorepellente che impedisce la penetrazione di ogni sorta di liquido che entri in contatto col tessuto che rimane, così, asciutto. I liquidi, infatti, scivolano via in forma di perle, trascinando ogni tipo di impurità.

Il nuovo tessuto Ti-energy, come tutti i capi Erreà, è, anch’esso certificato Oeko-Tex Standard 100, prevedendo così una manutenzione eco-friendly per un minor consumo di energie e un minor impatto sull’ambiente.

La divisa realizzata nel nuovo tessuto sarà indossata in occasione del match casalingo contro l’Inter domenica 28 giugno.