SOUTH AFRICA RUGBY E LAND ROVER INSIEME PER AIUTARE LE VITTIME DA COVID-19 DEL PAESE

Il South Africa Rugby continuerà la propria partnership con il marchio automobilistico Land Rover, in qualità di “Official Vehicle Partner” e “Associate sponsor”, iniziata nel 2017.

I due partner, in occasione di questo ulteriore rinnovo del contratto, hanno inoltre deciso di lavorare insieme per aiutare le persone colpite da Covid-19 in tutto il paese e gli atleti degli Springboks, Duane Vermeulen, Sbu Nkosi, Bongi Mbonambi, Trevor Nyakane, Pieter-Steph du Toit e Frans Steyn sono stati anche nominati ambasciatori ufficiali del marchio Land Rover.

I 6 giocatori, che facevano parte della squadra che ha vinto la “Rugby World Cup 2019″, hanno donato 40mila rand (circa 2mila euro) alla “Kingsley Holgate Foundation”, per sostenere gli sforzi a favore di migliaia di sudafricani in tutto il paese e per fornire cibo, maschere, sapone igienizzante e termometri digitali.

È in corso, inoltre, un viaggio all’interno dell’intero territorio sudafricano, per portare, concretamente, aiuti umanitari alle comunità in difficoltà. Il tour solidale, intrapreso da Kingsley & Ross Holgate, ambasciatori globali di Land Rover, durerà circa 70 giorni ed è iniziato alla fine del mese di settembre. 

Land Rover è inoltre sponsor della Rugby World Cup dal 2011 e degli “Invictus Games”, manifestazione sportiva internazionale per militari feriti, invalidi o malati. Infine, a livello locale, la casa automobilistica inglese specializzata nella produzione di fuoristrada, oltre ad essere partner del Sud Africa dal 2017, negli ultimi anni ha stretto anche diverse collaborazioni con sindacati locali, club e scuole rurali, per supportare lo sviluppo e la divulgazione del rugby, dal livello base fino all’apice di questo sport sul palcoscenico mondiale.

Rispondi