DAVID BECKHAM ENTRA NEL MONDO DEGLI ESPORTS CON IL TEAM GUILD

David Beckham è diventato il secondo azionista del team Guild Esports, che debutterà il prossimo autunno.

Non si tratta, però, del primo giocatore ad aver fondato un team in merito agli eSports: Gareth Bale, ad esempio, lo ha preceduto con il suo Elleven Esports.

Stando alle indiscrezioni, l’ex stella del calcio ha investito 25 milioni di euro per portare questo team nell’élite degli sport elettronici. L’obiettivo è che il team superi i 115 milioni di euro in valutazioni di mercato nei prossimi anni.

So che la determinazione vive nei nostri atleti eSport e alla Guild abbiamo una visione per stabilire un nuovo standard, supportando questi giocatori nel futuro. Siamo impegnati a coltivare e incoraggiare i giovani talenti attraverso i nostri sistemi accademici e non vedo l’ora di aiutare il nostro team Guild Esports.

David Beckham

La sede di Guild Esports sarà a Londra e lo stesso Beckham si occuperà di selezionare i nuovi talenti gestendo le competizioni in tornei come Fifa, Fortnite e Rocket League. Carleton Curtis è stato nominato CEO della Guild Esports.

Il passaggio di David Beckham negli eSports è una progressione naturale data la sua esperienza nello sviluppo di attività sportive. Il suo coinvolgimento nel lancio di Guild offre una grossa opportunità per introdurre la sua esperienza sportiva nel mondo degli eSport e per rafforzare ulteriormente questo settore in evoluzione.

Carleton Curtis – CEO Guild eSports

Rispondi